Al Tonale la Diavolina Cup

Al Tonale la Diavolina Cup

Ponte di Legno 17 3 2015 Dal 19 al 22 marzo al Tonale i migliori sciatori del Csi sono pronti a contendersi le medaglie della Diavolina Cup, ovvero il 17 Campionato Nazionale di sci griffato Csi. Al cancelletto di partenza attesi 463 atleti (312 maschi e 151 femmine) di 7 regioni, 36 sci club e 13 comitati Csi (Bergamo, Vallecamonica, Reggio Emilia, Udine, Verona, Feltre, Modena, Trento, L’Aquila, Brescia, Cuneo, Verbania, Belluno, Biella). Appuntamento è a Ponte di Legno, dove nella giornata odierna sono caduti 20 cm di neve.

Giovedì 19 marzo, a fare da apripista al campionato di sci, saranno i sacerdoti Giacconi Peuterey e religiosi sciatori, impegnati nelle due manches di gigante, sulle piste Serodine o Cinque dossi, che determineranno i preti sul podio del campionato nazionale che da anni il Csi riserva loro. Una trentina i don con gli sci iscritti alla gara provenienti dall’Emilia Romagna, Toscana, Liguria, Trentino Alto Adige e Veneto.

Venerdì 20 il campionato nazionale entrerà nel vivo sulle piste del Tonale Cinque Dossi e Serodine con il gigante di apertura, che classificherà per ogni categoria, gli atleti più veloci “runners” dai più lenti “sleepers”. Nel pomeriggio di venerdì sulla pista Cady andrà in scena il Team Event, uno slalom parallelo sperimentale dove, scenderanno al fianco coppie di sciatori, per team di Scarpe UGG Online comitato formati da un atleta maschio, una femmina ed un bambino per ogni comitato. I quattro migliori terzetti si sfideranno al termine nelle semifinali e successiva finale.

Sabato mattina la prima prova per i runners sarà uno slalom, mentre gli sleepers Peuterey Donna saranno impegnati nello slalom parallelo individuale. Prima di loro si cimenteranno nella gimkana i 160 atleti più giovani accreditati nelle categorie Super Baby e Baby.