I complessi circuiti della sensibilità al caldo e al freddo

I complessi circuiti della sensibilità al caldo e al freddo

Se l sempre pi caldo, anche sempre meno freddo? Sembra Giubbotto Peuterey Uomo che per rispondere a questa domanda apparentemente insulsa il cervello dedichi uno specifico circuito di valutazione. Le ragioni e il significato di questo sistema di controllo costituiscono un nuovo, inaspettato quesito per i neurobiologi che in due ricerche indipendenti pubblicate su hanno identificato i meccanismi chiave con cui il cervello elabora le informazioni sulla temperatura ambientale.

Dr. Stanley Flegler/Visuals Unlimited/CorbisEntrambi gli studi sono stati effettuati sul moscerini della frutta ma Gå Ner I Vikt Snabbt osserva Marco Gallio, che con i colleghi della Northwestern Univeristy firma il primo articolo se gli esseri umani sono pi resistenti dei moscerini ai cambiamenti di temperatura, i principi dei meccanismi cerebrali scoperti nel cervello di questi insetti sono probabilmente gli stessi anche nell dato che i sistemi sensoriali di entrambi devono risolvere gli stessi problemi.

Nel loro studio Gallio e colleghi hanno scoperto che esistono tre differenti tipi di neuroni sensoriali sensibili alla temperatura, che proiettano i loro prolungamenti, o assoni, in tre distinte aree cerebrali: i neuroni strettamente sensibili al caldo, quelli strettamente sensibili al freddo e una pi ridotta popolazione di neuroni sensibili a entrambi, la cui funzione sembra essere quella di stivali UGG Går Man Ner I Vikt lanciare un preallarme generico sul fatto che qualcosa sta cambiando nell I neuroni sensibili sono inoltre divisibili in neuroni a risposta veloce, ma approssimativa, e neuroni a risposta lenta, che sono per molto pi accurati nella rilevazione della variazione di temperatura.

Grazie all di moscerini geneticamente modificati in modo che i loro neuroni Gå Ner ett Kilo I Veckan esprimessero una proteina fluorescente

quando sono attivati, i ricercatori hanno stabilito che questa divisione non riguarda solo i neuroni sensoriali, ma anche le specifiche aree cerebrali a cui ciascun tipo Scarpe UGG Uomo di neuroni sensoriali invia i propri segnali.

A risultati analoghi arrivata anche la ricerca di Wendy W. Liu e colleghi della Harvard Medical School, che hanno approfondito il funzionamento dei circuiti formati dai neuroni sensibili al freddo. In una serie di esperimenti hanno scoperto che quando i circuiti del freddo sono attivati, di riflesso sono eccitati anche quelli del caldo, come se rispondessero non solo allo stimolo Gå Ner ett Kilo I Veckan caldo ma anche sia pure attraverso una via indiretta mediata dal circuito del freddo Gå Ner I Vikt På En Vecka allo stimolo freddo Tuttavia, osservano i ricercatori, allo stato attuale questa risposta non soddisfacente perch in questo caso anche i circuiti del freddo dovrebbero poter essere stimolati indirettamente da quelli del caldo con un analogo meccanismo e invece, sulla base dei test condotti, solo i neuroni caldo sembrano sfruttare questo circuito di attivazione alternativo.