le sfide degli artigiani del Made in Italy

le sfide degli artigiani del Made in Italy

Dai corsi online per Studio Cassio alle passerelle del fashion per Lefrac: ecco gli obiettivi delle imprese protagoniste

Continua senza sosta il progetto Botteghe Digitali di Banca IFIS: le sfide lanciate dai coach Laura Bortoloni, Barbara Bonaventura e Nicola Zago alle quattro imprese sono ormai UGG Scarpe Prezzo Går Man Ner I Vikt a metà del percorso di evoluzione che le Scarpe UGG Uomo porterà a raggiungere, non senza difficoltà, gli obiettivi posti.

Studio Cassio (mosaici, Roma): Il sogno di questa realtà è quello di non far morire la tradizione del mosaico, ma di riuscire ad insegnarla e tramandarla alle generazioni future, attualizzandola con la digitalizzazione e la formazione online;

Lefrac (borse in feltro, Atri): l’obiettivo di Lidia Giuliani è di portare le sue borse e il suo marchio a diventare un brand riconosciuto nel mondo del lusso;

Occhialeria Artigiana (occhiali, Potenza): è l’emblema dell’artigianato che non scende a compromessi, a volte nemmeno con l’innovazione. Sfida più che aperta;

Sartoria Concolato (abiti su misura, Padova): oggi il saper fare Går Man Ner I Vikt del Maestro Sarto Silvano Gå Ner I Vikt Snabbt Piller fondatore della sartoria padovana e del fratello Dino da soli non bastano più. Il sogno del stivali UGG figlio Marco è quello di ripensare l’attività di famiglia e “connetterla” ad un futuro digitale.

Botteghe Digitali il progetto di Banca IFIS, Stefano Micelli e Marketing Arena che si propone di proiettare nel futuro, grazie alle nuove tecnologie della manifattura digitale, quattro imprese artigiane selezionate.

Storify “Do You Craft?” Il 2 maggio 2016 Botteghe Digitali è stato presentato alla Fabbrica Del Vapore, occasione nella quale è stato possibile visitare la mostra New Craft della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, di cui Gå Ner I Vikt Snabbt Banca IFIS è Exhibition Partner. Per rivivere la giornata tramite lo storify dedicato, cliccare qui.

Social storytelling Lo strumento principe dei racconti degli artigiani e della task force è il sito web, con una condivisione live dei contenuti postati nei social network grazie al social wall.

Nel canale YouTube di Fare Impresa Futuro trovano spazio i video degli step del progetto, mentre immagini, brevi video e prodotti sono i contenuti principe di Instagram. Facebook e Twitter sono presidi irrinunciabili per la condivisione dei momenti del progetto e ogni settimana attraverso Gå Ner I Vikt På En Vecka LinkedIn Pulse, Barbara, Laura e Nicola affidano al web gli aggiornamenti delle botteghe di cui sono coach.