Legge 4 gennaio 1968

Legge 4 gennaio 1968

1. (Produzione e formazione, rilascio, conservazione di atti e documenti). sono comprovati con dichiarazioni, anche contestuali alla istanza, sottoscritte dall’interessato e prodotte in sostituzione delle normali certificazioni.

La sottoscrizione delle dichiarazioni deve essere stivali UGG autenticata con le modalit?di cui all’art. 20.

I regolamenti di cui al primo comma stabiliscono Går Man Ner I Vikt altres?i casi, le modalit?ed eventualmente il termine per la regolarizzazione o la rettifica della documentazione irregolare o non conforme alla dichiarazione, nonch? ove occorre, per la rettifica della dichiarazione la cui irregolarit?attenga ad elementi non essenziali . L’atto di notoriet?concernente fatti, stati o qualit?personali che siano a diretta conoscenza dell’interessato ?sostituito da dichiarazione resa e sottoscritta dal medesimo dinanzi al funzionario competente a ricevere la documentazione, o dinanzi ad un notaio, cancelliere, segretario comunale, o altro funzionario incaricato dal sindaco, il quale provvede alla autenticazione della Gå Ner I Vikt Snabbt Piller sottoscrizione con la osservanza delle modalit?di cui all’art. 20. Salvo quanto disposto negli artt. e contenente l’attestazione dei dati Peuterey Outlet richiesti.

6. (Trascrizione dei dati dai documenti esibiti).

Ai fini dell’articolo 5, i documenti ivi previsti sono esibiti al funzionario competente a ricevere la documentazione, il Gå Ner I Vikt Snabbt Piller quale trascrive i loro estremi e i dati da essi risultanti su apposito modulo da allegare agli atti dell’istruttoria. Il modulo ?sottoscritto dall’interessato e dal funzionario . Le copie autentiche ottenute ai sensi dell’art. 14 possono essere validamente prodotte in luogo degli originali quando siano in regola con le disposizioni fiscali in vigore.

8. (Dichiarazioni e documenti relativi agli incapaci).

Se l’interessato ?soggetto alla patria potest? a tutela, o a curatela, le dichiarazioni e i documenti previsti dalla presente legge sono sottoscritti o esibiti rispettivamente dal genitore esercente la patria potest? dal tutore, o dall’interessato stesso con l’assistenza del curatore. Fermo restando quanto disposto Går Man Ner I Vikt nei precedenti articoli, sono validi a tutti gli effetti gli atti e documenti esibiti spontaneamente dagli interessati e riconosciuti regolari dalla amministrazione.

La buona condotta, l’assenza di precedenti penali e l’assenza di carichi pendenti, ove richieste, sono accertate d’ufficio, presso gli uffici pubblici competenti, dall’amministrazione che deve UGG Outlet emettere il provvedimento.

Le singole amministrazioni non possono richiedere atti o certificati concernenti fatti, stati e qualit?personali che risultino attestati in documenti gi?in loro possesso o che esse stesse siano tenute a certificare. Le certificazioni da rilasciarsi da uno stesso ufficio in ordine a fatti, stati e qualit?personali concernenti la stessa persona debbono essere contenute in un unico documento.

12. (Redazione di atti pubblici).

Le leggi, i decreti, gli atti ricevuti dai notai e tutti gli Gå Ner ett Kilo I Veckan altri atti pubblici sono redatti a stampa, o con scrittura a mano o a macchina. I detti sistemi possono essere utilizzati anche promiscuamente per la redazione di ogni singolo atto.

Per la redazione delle certificazioni rilasciate dai competenti pubblici uffici pu?utilizzarsi, compatibilmente con il rispetto delle disposizioni che vietano o subordinano a speciali formalit?la menzione di particolari iscrizioni o annotazioni, la riproduzione con uno dei procedimenti di cui al primo comma del successivo articolo 14, degli atti esistenti in ufficio, con la contestuale attestazione del pubblico ufficiale che il certificato o l’estratto ?rilasciato in conformit?agli atti medesimi .

Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, sentiti i Ministri per la grazia e giustizia e per il tesoro, sono stabilite le caratteristiche tecniche dei singoli sistemi di redazione.